Vitosol 200-FM: il primo pannello solare al mondo con brevetto antistagnazione

Il nuovo collettore solare piano Vitosol 200-FM è il primo pannello al mondo con brevetto Viessmann “ThermProtect” che introduce una nuova concezione di solare termico: grazie a un speciale materiale impiegato per la realizzazione della superficie captante, il pannello interrompe automaticamente l’apporto di calore all’impianto quando il fabbisogno è stato soddisfatto, preservandolo così dalle alte temperature e dalle problematiche legate alla stagnazione, allungandone di conseguenza la vita utile e gli eventuali intervalli di manutenzione.

Inoltre, con Vitosol 200-FM sarà possibile dimensionare gli impianti solari termici rispettando  le quote minime RES in modo efficiente e sicuro, senza dover risolvere problemi legati al sovradimensionamento.

I collettori Vitosol 200-FM sono disponibili con una superficie lorda 2,51 m² e sono dotati di uno speciale profilo per l’integrazione nel tetto con apposito kit impermeabile, senza utilizzo di vasche posteriori (nella versione SV2G), assorbitore selettivo e vetro solare ad alta resistenza con spessore 3,2 mm, serpentino a meandro in rame e isolamento termico in resina melammninica.

Vitosol 200-FM è certificato key-mark.

Infine, Viessmann offre un sistema di montaggio universale e un collettore specifico anche nel caso di integrazione a tetto, per garantire un risultato ottimale sotto il profilo dei rendimenti e anche estetico.

 

Didascalia immagine 1:

Il pannello solare Vitosol 200-FM soddisfa le quote di copertura RES previste dalla legge 

Didascalia immagine 2:

I pannelli Vitosol 200-FM sono dotati di un profilo speciale che garantisce una perfetta integrazione nel tetto 


Immagini per il comunicato stampa