Impianto fotovoltaico da 1 MWp “firmato” Viessmann per l’industria Chimica Panzeri di Orio Al Serio (BG)

Verona, 27 settembre 2018Viessmann, azienda leader mondiale nella produzione di sistemi di riscaldamento, climatizzazione e refrigerazione, è stata scelta dall’Industria Chimica Panzeri per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico presso la sede a Orio al Serio (BG).
Fondata negli Anni Trenta da Andrea Panzeri e nata come realtà artigianale nella produzione e nel commercio di articoli per la detergenza, l’industria Chimica Panzeri è oggi un consolidato gruppo con salde posizioni non soltanto sul territorio nazionale ed europeo, ma anche in Sud America e in Estremo e Medio Oriente.

L’azienda è impegnata da sempre sul fronte del rispetto dell’ambiente, nell’ottica di ridurre progressivamente la propria impronta sul pianeta: impegno che si traduce nel costante monitoraggio dei presidi e degli strumenti critici per la sicurezza, in modo da garantire l’assoluto rispetto delle norme di salvaguardia della salute e dell’ambiente.
Lungo questo percorso volto alla sostenibilità si inserisce la progettazione e realizzazione dell’impianto fotovoltaico “firmato” Viessmann, che ha visto il suo avviamento lo scorso 25 settembre.
Il vasto impianto solare è composto da ben 3.277 pannelli fotovoltaici Vitovolt 300 di Viessmann, abbinati a 26 inverter Huawei FusionSolar, e sviluppa una potenza complessiva di 1 MWp, che consentirà all’Industria Chimica Panzeri di ridurre del 50% gli attuali costi energetici.
Viessmann è stata scelta perché rappresenta un partner ideale per la qualità dei prodotti e l’affidabilità nel tempo di un grande marchio. I pannelli fotovoltaici Vitovolt 300, che si caratterizzano per l’alta affidabilità e l’elevato grado tecnologico, elementi distintivi di tutti i prodotti Viessmann, sono certificati secondo i più elevati standard internazionali e garantiscono l’80% di potenza nominale anche dopo 25 anni. L’azienda Viessmann è una realtà con un consolidato know-how nell’ambito della climatizzazione e da sempre propulsore di nuove soluzioni tecnologiche in particolare nell’ambito delle fonti rinnovabili.
Il massiccio e delicato intervento di installazione è stato eseguito dalla società lodigiana Laduel, Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann.