654X359_LAGO_MICHIGAN.jpg

1. IL LAGO MICHIGAN

Più che un lago, data la sua grandezza, lo si potrebbe definire un vero e proprio mare. Riuscire ad avvistare le sponde del lago Michigan è un’impresa irrealizzabile, anche se la si tenta dal grattacielo più alto di Chicago.

Di origine glaciale e l’unico ad essere completamente racchiuso nel territorio degli USA, questo lago fa parte del comprensorio dei cinque Grandi Laghi dell’America del nord.

Il lago Michigan si presta a differenti attività, dal giro in kayak fino alla pesca, sia in inverno che nelle stagioni più calde, facendo sì che Chicago, nonostante il clima solitamente rigido e ventoso, diventi una vera e propria stazione balneare. Molto praticato è anche il windsurf, ma quasi esclusivamente d’inverno, in quanto solo il gelido e forte vento del nord riesce a smuovere le onde giuste dedicate ai surfisti che sfidano anche i -10 gradi.

654X359_THE_BEAN.jpg

2. MILLENNIUM PARK

Situato fra i Loop e il lago Michigan, il Millennium Park è il più grande parco della città, molto frequentato dai cittadini. Realizzato a partire dal 1998 per volere dell’allora sindaco Richard M. Daley, è oggi una delle maggiori attrattive della città, un giardino pensile che funge da “sala espositiva” per opere d’arte ed architetture post moderne e che è stato costruito sulla sommità di una vecchia ferrovia e su di un ampio parcheggio interrato.
Sono 4 le opere d’arte più note ed apprezzate all’interno del parco: Cloud Gate, Crown Fountain, Lurie Garden e il Jay Pritzker Pavilion. In particolar modo, è il Cloud Gate che attira l’attenzione su tutti, un’enorme scultura di circa 110 tonnellate di acciaio che i cittadini chiamano The Bean, il fagiolo, ma che in realtà rappresenta la prima opera americana dell’artista Anish Kapoor.

Orari: tutti i giorni dalle 6:00 alle 23:00
Dove si trova: 201 E. Randolph St., tra la Michigan Ave. e la Columbus Ave. Chicago, IL 60602

654x359_michigan_avenue.jpg

3. MICHIGAN AVENUE

E’ la strada dello shopping per eccellenza in città che si estende dal Millennium Park verso nord.
I Chicagoans la chiamano anche The Magnificent Mile, proprio per i numerosi negozi che vi si possono trovare (se ne contano più di 460!), quasi tutti di grandi marche e dalle vetrine estremamente agghindate.

Oltre allo shopping, però, la Michigan Avenue è anche una delle strade migliori dove poter ammirare alcuni dei palazzi più belli della città, fra i quali spicca il Wrigley Building, il John Hancock Observatory e la Water Tower, risalente a prima del grande incendio di Chicago. Sicuramente molto simpatica è la foto ricordo che si può fare presso l’edificio del Chicago Tribune, che poi viene inviata gratis via mail e che permette di vedere la propria faccia come se si fosse in prima pagina sul giornale: un ottimo souvenir per gli amanti dei quotidiani made in USA.

654x359_rookery.jpg

4. THE ROOKERY

E’ uno degli edifici più antichi e più belli di tutta Chicago. Realizzato nel 1888 dagli architetti Daniel Burnham e John Root, The Rookery è uno dei più riusciti esempi di palazzo “commerciale” d’epoca di tutta la città, dettagliatissimo nei suoi decori e dalle ampie vedute di luci sapientemente coniugate ad ampi spazi.

Agli inizi del 900, un altro importantissimo maestro dell’arte architettonica, Frank Lloyd Wright, contribuì con la sua bravura a completare l’edificio rimodellando la lobby.
Ad oggi è possibile entrare gratuitamente proprio nella lobby del The Rookery, ma l’ideale sarebbe seguire uno dei tour che illustrano la storia, gli eventi e gli aneddoti salienti relativi al famoso edificio.

Dove si trova: 209 South La Salle Street, Chicago, IL
Come arrivare: Prendere la Linea arancione della metro e scendere alla fermata Quincy/Wells

654X359_art_institute.jpg

5. ISTITUTO D'ARTE DI CHICAGO

L'Art Institute of Chicago ospita al suo interno noti tesori.
Dedicate un'intera giornata a questo magnifico Palazzo delle Belle arti, con i due leoni di pietra che fanno da guardia all'ingresso sulla Michigan Avenue, sede di capolavori creati nell'arco di 5.000 anni di storia dell'umanità in tutto il mondo.
L'ala moderna, inaugurata nel 2009, ospita opere d'arte contemporanea e dipinti e sculture europei moderni in un'ambientazione mozzafiato.

Dove si trova:111 S Michigan Ave, Chicago, IL 60603
Orari: tutti i giorni dalle 10.30-17.00
 

654x359_zoo.jpg

6. LINCOLN PARK ZOO

E’ il parco zoologico della città ed è a ingresso gratuito.
Si tratta di una delle maggiori attrattive di Chicago dedicate ai bambini, il luogo ideale dove trascorrere qualche ora fra la gabbia dei leoni e gli spettacoli offerti dai primati.

Consigliatissima una capatina alla Farm in the Zoo, una ricostruzione perfetta di una fattoria nel centro di Chicago, dove è possibile anche veder nascere i pulcini grazie ad una incubatrice realizzata ad hoc.

Dove si trova: 2200 North Cannon Drive, Chicago, Illinois
Orari: aprile-maggio e settembre-ottobre 10:00 – 17:00; novembre-marzo 10:00 – 16:30; giorni feriali 10:00 – 17:00; finesettimana 10:00 – 18:30
Come arrivare: in autobus, i numeri 22 e 36 fermano vicino all’uscita ovest dello zoo (uscita Clark & Webster) e all’uscita del Café Brauer (uscita Clark & Armitage)

654x359_field.jpg

7. FIELD MUSEUM

Il Field Museum è il vostro passaporto per viaggiare nel mondo e nel tempo, con 4,5 miliardi di anni riuniti sotto lo stesso tetto.
Attraversate 4 miliardi di anni di vita sulla Terra, con la mostra sul Pianeta in evoluzione, e stupitevi davanti alle pietre preziose, dalle loro origini di minerali grezzi all'incastonatura in gioielli scintillanti, nel Grainger Hall of Gems.

Imperdibile: la straordinaria Sue - l'esemplare di tirannosauro più grande, più completo e meglio conservato al mondo. La troverete che spicca maestosa nel grandioso Stanley Field Hall del Field Museum.
Dove si trova: 1400 S Lake Shore Dr, Chicago, IL 60605
Orari: tutti i giorni dalle 9.00-17.00

654x359_bridge.jpg

8. MICHIGAN AVENUE BRIDGE

Si tratta del ponte mobile principale della città, quello che collega la parte sud di Chicago con i grandi parchi e la parte nord; inoltre conduce immediatamente al Magnificent Mile e all’area Loop.

Il ponte fu inaugurato nel 1920 dopo due anni di lavori e rifinito fino al 1928 con targhe e statue commemorative dei vari eventi accadutisi in zona: il risultato fu non solo una semplice via di comunicazione sul Chicago River, ma anche una vera e propria opera d’arte metropolitana che disegnava un nuovo punto d’interesse della città.
Infatti, proprio dal Michigan Avenue Bridge è possibile ammirare una visuale differente della città, una raccolta degli edifici e delle architetture più significative che si affacciano sul lungofiume, per avere in un solo colpo d’occhio il meglio di Chicago.

Dove si trova: North Michigan Avenue, Chicago – IL 60601

654x359_fountain.jpg

9. BUCKINGHAM FOUNTAIN

Si tratta di una delle fontane più suggestive della città. Inaugurata nell’agosto del 1927, venne progettata dall’architetto francese Jacques Lambert su modello della Fontaine de Latona dei giardini di Versailles, per volere di Kate Buckingham che volle realizzare una sorta di memoriale per il fratello Clarence Buckingham.
La Buckingham Fountain è ubicata presso il Grant Park e si compone di 193 getti d’acqua che realizzano deliziosi giochi d’acqua, anche se in inverno è difficile trovarla in azione per via delle temperature molto rigide.

Piccola curiosità: i cavalli di bronzo che decorano la fontana rappresentano i 4 Stati bagnati dal lago Michigan, ossia il Michigan, l’Illinois, l’Indiana e il Wisconsis.
Dove si trova: tra la Columbus Drive (301 East) e la Congress Parkway (500 South)
Orari in cui è possibile vederla in funzione: da aprile a metà ottobre, dalle 8:00 alle 22:45

654x359_andersonville.jpg

10. ANDERSONVILLE

Il quartiere Andersonville si trova nella zona a nord della città, affacciato sulle sponde del lago Michigan.
Un tempo era un semplice villaggio di pescatori fondato da immigrati svedesi, mentre oggi è il centro della comunità gay e lesbica di Chicago nel quale si respira un’aria meravigliosamente multiculturale.
La zona commerciale di Andersonville è dedicata a piccole e grandi botteghe di prodotti tipici della zona che rimandano alle origini svedesi del posto.
Per meglio addentrarsi nella storia del posto, consigliatissima una passeggiata lungo l’Andersonville Commercial Historic District, tra il 4900 e il 5800 di North Clark Street, dove vi sono tantissimi luoghi storici inseriti in un progetto di ristrutturazione e valorizzazione a livello nazionale.

Come arrivare: il quartiere si può raggiungere tramite l’autobus n.22 (fermata Clark) o il n.92 (fermata Foster), o ancora il n.36 (Broadway)

312x176_XL_TeaserRaw4_10coseChicago.gif

10 Cose da fare a Chicago

I parchi, i quartieri, le curiosità, i dettagli ...tutti spunti imperdibili nella Windy City!

Top 10 di Chicago
312x176_XL_TeaserRaw4_grattaceli.jpg

I grattacieli

L'elemento distintivo di Chicago...con alcuni dei grattacieli più alti d'America e del mondo!

I grattacieli
312x176_TeaserRow_musica.jpg

La musica

Jazz e blues...scoprite le loro origni! E scovate i locali dove ascoltare buona, anzi ottima musica!

La musica di Chicago
605x341_mangiare.jpg

I locali imperdibili

I nostri consigli sui locali Top del momento, dove fare una sosta per mangiare qualcosa o bere un drink in pieno american style.

I locali
312x176 il viaggio-programma.jpg

Il Viaggio

L'hotel, il programma e le informazioni più importanti per muoversi nella strepitosa Chicago.

Il viaggio
312x176 scoprire.jpg

Scoprire Chicago

I quartieri, i locali, i negozi e le curiosità sulla città più cool degli U.S.A., tra grandi palazzi e ristoranti alla moda.

Scoprire Chicago
312x176 escursioni.jpg

Escursioni facoltative

La Chicago del Jazz, il grande lago Michigan, i quartieri particolari...scegliete quale lato della città vi attira di più!

Escursioni facoltative
312x176 info utili.jpg

Informazioni utili

Assicurazioni, documenti di viaggio, link e dettagli importanti per partire in totale sicurezza.

Informazioni utili