Impianto di trigenerazione Viessmann per l'azienda Tecnostampi

Tipologia di intervento: riqualificazione

Prodotti Viessmann: cogeneratore Vitobloc 200 tipo EM-140/207, generatore termico Vitomodul 200-E costituito da 4 Vitodens 200-W da 150 kW ciascuna

Progettista: Roberto Libani, Termoservice srl, Gornate Olona (VA)

Installatore: Sandron, Gornate Olona (VA)

 

Tecnostampi di Gornate Olona, in provincia di Varese, è leader nazionale nella realizzazione di stampi in acciaio per stampaggio mediante presse a iniezione di componenti in materiale plastico (paraurti, portaoggetti, cruscotti ecc.) per industria automobilistica. Tecnostampi opera da oltre 50 anni nel settore automotive, annoverando fra i suoi clienti le più prestigiose marche mondiali automobilistiche.
Il complesso industriale di Gornate Olona occupa una superficie di circa 12.000 mq coperti e comprende gli uffici di progettazione, le officine di produzione e il reparto di stampaggio dove vengono realizzate le prove degli stampi.

Presso lo stabilimento è stato recentemente effettuato un intervento di riqualificazione che ha comportato la sostituzione totale dei sistemi di generazione esistenti con un impianto di trigenerazione. Composto da un cogeneratore abbinato ad un assorbitore a bromuro di litio, unitamente a nuove caldaie, il nuovo impianto di trigenerazione è progettato per soddisfare i seguenti fabbisogni energetici: acqua calda a uso riscaldamento ambienti (uffici e laboratori di produzione); acqua refrigerata per condizionamento estivo (palazzina uffici); acqua calda e refrigerata per alimentazione UTA per climatizzazione a temperatura controllata estate-inverno nei reparti di lavorazione meccanica ad alta precisione; acqua refrigerata per raffreddamento sistemi oleodinamici e testate macchine utensili. Il cogeneratore previsto per funzionamento ad inseguimento termico produce contemporaneamente energia elettrica per i consumi di tutta l'attività industriale, di cui il 60% in autoconsumo e il 13% in scambio con la rete; solo il 27% viene acquistata. L’impianto si completa poi di 3 accumuli inerziali Solarcell SPU 3000 allo scopo di immagazzinare temporaneamente l'energia termica e utilizzarla in un secondo momento. Questo calore potrà essere utilizzato per fornire riscaldamento e acqua calda sanitaria.

Dati salienti del risparmio con il nuovo impianto di trigenerazione

Produzione di energia elettrica in autoconsumo: 1.050.000 kWh

Emissioni CO2 evitate: 346.500 kg

Titoli di efficienza energetica (Certificati Bianchi) di energia termica recuperata rispetto a soluzioni tradizionali non cogenerative: 158,97

Tempo di ammortamento impianti (esclusi oneri finanziari): 2,47 anni
 

Concorso di Idee Viessmann

Il progetto relativo alla riqualificazione dell'azienda Tecnostampi è stato presentato dal progettista Roberto Libani in occasione del Concorso di Idee Viessmann Edizione 2020, conquistando un posto tra i cinque progetti Gold premiati.

 

Il Concorso di Idee è l'iniziativa annuale di Viessmann che coinvolge architetti e progettisti termotecnici, chiamati a presentare progetti che si distinguono per la qualità progettuale globale, per i requisiti di efficienza energetica e sostenibilità economica ed ambientale sfruttando al meglio le innovazioni tecnologiche disponibili.


Vitobloc 200 tipo EM-140/207

L'impianto in dettaglio - Vitobloc 200 tipo EM-140/207

L’impianto termico dello stabilimento prevede l’inserimento di un cogeneratore monoblocco Vitobloc 200 tipo EM-140/207 alimentato a gas metano per la produzione contemporanea di energia elettrica e acqua calda tecnologica per riscaldamento. Il modulo può funzionare sia in modalità ad inseguimento elettrico (facendo variare la potenza prodotta dal 50 al 100% di quella nominale in funzione dei consumi elettrici del sito), sia in modalità a inseguimento termico (in funzione dei consumi di acqua calda del sito).

Generatore termico modulare Vitomodul 200-E

L'impianto del dettaglio - Generatore termico modulare Vitomodul 200-E

Il generatore termico modulare a gas a condensazione installato in esterno è un Vitomodul 200-E costituito da 4 Vitodens 200-W da 150 kW ciascuna. Quando il cogeneratore è in funzione, aumenta la temperatura sul ritorno del circuito di riscaldamento. Per questo le caldaie rimangono spente o si avviano meno frequentemente.