Progetto strategico per la sostenibilità "Effizienz Plus"

"Effizienz Plus": efficienza delle risorse, protezione del clima e sicurezza del lavoro presso la sede Viessmann di Allendorf in Germania

Con il suo progetto strategico per la sostenibilità "Effizienz Plus" Viessmann ha dimostrato come sia possibile già oggi raggiungere gli obiettivi fissati dalla politica energetica e climatica per l'anno 2050. Attraverso l'impiego di tecnologie già oggi disponibili sul mercato è stato possibile migliorare l'efficienza lavorativa e di impiego delle risorse e soprattutto l'efficienza energetica. Presso la sede di Allendorf l'impiego di energie fossili si è ridotto infatti del 66% e le emissioni di CO2 dell'80%.

Nella nuova centrale termica vengono impiegate tutte le principali fonti di energia – gas, gasolio, biomassa, energia solare, calore ricavato dall'aria e dal terreno. Un contributo fondamentale è fornito dalle tecnologie ad alta efficienza quali condensazione e cogenerazione.

Per la produzione ecologica di calore ed elettricità viene impiegato cippato ricavato da piantagioni a ciclo breve di proprietà. 180 ettari di pioppi e salici coprono circa la metà del fabbisogno annuo di biomassa solida, pari a 7 000 tonnellate.

Piantagioni a ciclo breve

Nelle proprie piantagioni a ciclo breve, Viessmann produce pioppi e salici per la produzione delle biomasse

La bioenergia copre già il 77% del fabbisogno di calore della sede di Allendorf. L'obiettivo a lungo termine è l'approvvigionamento completo tramite questa fonte di energia ecocompatibili. Il principio della sostenibilità si applica, ad esempio, utilizzando in un lasso di tempo solo la quantità di biomassa che può crescere nello stesso periodo.