Utente Professionista
Ospedaliero RSA

Villa Erbosa, Bologna

Riqualificazione della centrale termica per l'ospedale Villa Erbosa a Bologna

Nuova centrale termica Viessmann nell'ospedale Villa Erbosa di Bologna

Tipologia di intervento: riqualificazione centrale termica
Progettazione: Studio Tecnico Associato Parenti, Podenzano (PC)

Villa Erbosa a Bologna è un ospedale privato accreditato che appartiene al Gruppo S. Donato; offre prestazioni ambulatoriali e di ricovero delle principali branche specialistiche, con 279 posti letto per la degenza medica e chirurgica e per la terapia semintensiva, ed è un punto di riferimento nell’ambito dell’ortopedia.

Presso la struttura sono state recentemente realizzate le nuove centrali tecnologiche generali in sostituzione di quelle centrali presenti, ormai giunte a fine vita utile. In seguito all’intervento effettuato, progettato dallo Studio Tecnico Associato Parenti di Podenzano (PC), i nuovi impianti sono in grado di soddisfare le richieste attuali di riscaldamento, produzione acqua calda e produzione di vapore per la struttura, e sono già configurati e dimensionati in vista di futuri interventi di ampliamento. Sia la centrale frigorifera, sia quella termica generale sono state infatti dimensionate per tre unità, di cui una di totale riserva; l’installazione della terza unità è rimandata agli interventi futuri.

Per la produzione di acqua calda per riscaldamento è stata installata una caldaia a condensazione a gas Vitocrossal 300 da 1280 kW. Per differenziare gli apporti energetici della struttura, è stata installata una caldaia Vitoplex 200 da 1200 kW con bruciatore misto gas metano e gasolio; tutta la centrale funziona quindi a gas metano, avendo però una riserva strategica con serbatoio da 12 m3 di gasolio interrato completo di accessori regolamentari a corredo.

In parallelo alle caldaie ad acqua calda è stato collegato un cogeneratore Vitobloc 200 140 kWel/207 kWth per integrare al meglio la produzione di energia elettrica e termica e soddisfare le richieste di utilizzo di fonti rinnovabili. La potenzialità del cogeneratore, alle luce della scarsa richiesta termica estiva della struttura e della forte variabilità nell’arco della giornata, è stata selezionata per coprire al meglio il valore minimo stimato termico che l’edificio avrà in configurazione finale, prevedendo una unità in grado di avere anche un buon rendimento di produzione elettrica. Tutte le apparecchiature sono controllate da regolazione automatica con schede Modbus di interfacciamento per caldaie e generatori.

Sempre in centrale termica si sono previste due caldaie a vapore Vitomax HS tipo M93B da 2 t/h, che provvedono al vapore tecnologico necessario all’umidificazione invernale e al funzionamento delle apparecchiature della centrale di sterilizzazione, oltre a fornire vapore sporco ad utenze tecnologiche specifiche future. I generatori di vapore, dotati di tutti gli accessori per poter funzionare senza presidio fisso fino a un massimo di 72 ore, sono alimentati da acqua trattata accumulata nel serbatoio di raccolta condense e pressurizzata mediante opportuno gruppo di pompaggio. Il vapore tecnologico ad alta pressione prodotto viene inviato a un collettore da cui si dipartono le alimentazioni per le utenze tecnologiche e per i due produttori indiretti di vapore sterile, il cui secondario alimenterà a suo volta un collettore generale in acciaio inox AISI 316L per umidificazione e sterilizzazione.

Le soluzioni impiantistiche adottate assicurano un’economicità gestionale, intesa come perseguimento dei minimi livelli di spesa necessari per un utilizzo completo degli impianti al massimo delle loro prestazioni, con una gestione impiantistica controllata dai competenti operatori, ma esercitabile in modo automatizzato.

Sfoglia la gallery!

L'impianto in dettaglio - Cogeneratore Vitobloc 200 EM 140/207

L'ospedale privato Villa Erbosa ha optato per cogeneratore Vitobloc 200 modulo EM-140/207 per la produzione a basso costo di energia termica ed elettrica.

Cogeneratore Vitobloc 200 EM 140/207 in Villa Erbosa, Bologna

L'impianto in dettaglio - Caldaie a vapore Vitomax tipo M93B

Il generatore di vapore a media e alta pressione Vitomax HS tipo M93B risponde tutti i requisiti della combustione a basse emissioni. La caldaia a vapore Vitomax è concepita per quelle applicazioni in cui è necessario vapore continuo., come in questo caso gli ospedali.

Caldaia a vapore Vitomax M93B in Villa Erbosa, Bologna

L'impianto in dettaglio - Caldaia a gas a basamento Vitocrossal 300 CR3B

Vitocrossal 300 CR3B è una caldaia a condensazione a gas ad alte prestazioni, ideale per impianti residenziali, edifici commerciali e pubblici, industrie e reti di teleriscaldamento.

Caldaia a gas a basamento Vitocrossal 300 CR3B in Villa Erbosa, Bologna

L'impianto in dettaglio - Caldaia a gas o gasolio Vitoplex 200

Vitoplex 200 è una caldaia a gas o gasolio che garantisce un funzionamento ecologico con ridotte emissioni inquinanti. Vitoplex 200 è infatti una caldaia a tre giri di fumo con ridotto carico termico in camera di combustione: ciò assicura una combustione poco inquinante con minime emissioni di NOx. 

Caldaia a gas o gasolio Vitoplex 200 in Villa Erbosa a Bologna

Referenze correlate

Cantine Vitivinicola

Cantina Antinori Firenze

Massimo risparmio energetico per la nuova, straordinaria Cantina Antinori nel cuore del Chianti Classico

Leggi Altro
Aziende Agricole, Serre e Vivai

Serre Cadei a Palazzolo sull'Oglio, Brescia

Nuova caldaia a biomassa per ridurre i costi di riscaldamento delle serre agricole Cadei di Brescia

Leggi Altro
Uffici Aree Commerciali

Vodafone Village a Milano

Caldaie industriali Viessmann presso il Vodafone Village di Milano

Leggi Altro
Aziende Agricole, Serre e Vivai

Serre F.lli Cattaneo a Felizzano, Alessandria

Certificati bianchi per la nuova caldaia delle serre ad Alessandria

Leggi Altro
Aziende Agricole, Serre e Vivai
Cantine Vitivinicola

Azienda agricola Montioni a Montefalco (PG)

Efficienza energetica con caldaie a condensazione in azienda agricola

Leggi Altro
Aziende Agricole, Serre e Vivai

Serre Alberti a Lonato, Brescia

La nuova caldaia a pellet, finanziata da una ESCO, dimezza i costi di riscaldamento delle Serre Agricole Alberti di Lonato (BS)

Leggi Altro