A Ecomondo le soluzioni Viessmann più innovative per il recupero di energia dai processi produttivi

Ecomondo - Fiera di Rimini, 6 - 9 novembre 2018
Stand Viessmann: Hall B5D5 - Stand 025

Per le applicazioni dell'ambito industriale, Viessmann vanta una gamma di soluzioni tecnologiche che consentono di sfruttare tutte le fonti di energia e soddisfare potenze fino a 100 MW.

Per il focus specifico del recupero di energia da residui di lavorazione, sia che si tratti di combustibili solidi come la biomassa, sia che si tratti di energia da cascami termici liberata dai processi produttivi, Viessmann offre una gamma di caldaie a gas, a recupero e a biomassa, generatori di vapore, pompe di calore e cogeneratori che assicurano alle aziende particolarmente energivore un ritorno economico del loro investimento e che saranno in esposizione al nostro stand alla prossima fiera Ecomondo di Rimini.

Un esempio virtuoso di trasformazione di uno scarto di lavorazione in una risorsa energetica significativa è l'azienda Karl Pedross Spa, uno dei più importanti gruppi a livello mondiale nel settore dei battiscopa e accessori per pavimento. Presso lo stabilimento di Laces Val Venosta (BZ), l'impianto di cogenerazione, composto da una caldaia a biomasse a olio diatermico di potenza nominale 2,5 MWt abbinata ad un turbogeneratore ORC da 400 kWe nominali, è alimentato completamente con la parte legnosa degli scarti di produzione, in forma di truciolo e polvere di segatura, raccolti nelle linee di produzione. L’impianto produce contemporaneamente energia elettrica completamente assorbita dall’azienda, acqua calda per il riscaldamento dello stabilimento e per la rete di teleriscaldamento della cittadina adiacente. L’impiego di fonti rinnovabili a chilometro zero della Val Venosta dà ulteriormente valore al ciclo virtuoso di green economy.Per l'azienda, il risparmio energetico derivante dallo sfruttamento dei materiali di risulta e il risparmio economico su eventuali costi di smaltimento si trasformano in importanti vantaggi competitivi.Inoltre, la scelta di una caldaia a biomassa Vitoflex di Viessmann, estremamente innovativa dal punto di vista tecnologico è in grado di assicurare valori di emissioni ben inferiori ai restrittivi limiti di legge, ha consentito anche di accedere agli incentivi economici per un più rapido rientro dell'investimento.

Un'altra realizzazione significativa è l'intervento di potenziamento ed efficientamento dell'impianto di produzione di energia realizzato presso Maina Panettoni Spa a Fossano (CN). Qui è stato integrato un nuovo sistema di generazione di acqua calda e vapore composto da un cogeneratore Vitobloc 200 EM 530/660 e da un generatore di vapore speciale a recupero di calore Vitomax AHK da 400kg/h a 6 bar.Questo impianto è in grado di produrre contemporaneamente energia elettrica, acqua calda e vapore per soddisfare le esigenze di riscaldamento dell’attività industriale, così come di generazione di calore di processo per le varie fasi produttive. L’impianto rispetta pienamente le indicazioni relative alle emissioni previste dalla Regione Piemonte; l’ottenimento di TEE (certificati bianchi) conseguenti all’assetto cogenerativo al alto rendimento dell’impianto ha consentito un ulteriore risparmio sui costi di realizzazione.