Utente Professionista

Caldaie a biomassa Viessmann

Caldaie a biomassa Viessmann: riscaldare in modo conveniente ed ecologico

Una caldaia a legna o a pellet è una scelta che assicura importanti vantaggi: massimo comfort, utilizzo di una fonte di energia ecologica e sostenibile, risparmio sui costi energetici.
La legna, infatti, in quanto risorsa ampiamente disponibile in natura, mette al riparo dalle oscillazioni dei prezzi alle quali sono soggetti invece altre fonti di energia quali gas e gasolio.

La gamma di caldaie a biomassa proposte da Viessmann Italia si estende dai 12 kW agli 8 MW ed è adatta alla combustione di tutti i tipi di combustibile a biomassa, quindi pellet, pezzi di legna o cippato, e si presta a tutti i tipi di applicazione: abitazioni, hotel, aziende e industrie, impianti di teleriscaldamento. Dal dicembre 2020 la gamma comprende anche caldaie a marchio Schmid.

Gli incentivi per le caldaie a legna e pellet per ambito residenziale

Un generatore di calore a biomassa può accedere ai diversi incentivi statali per l’edilizia.

  • Superbonus 110%: l’accesso al superbonus come intervento “trainante”secondo il Decreto Rilancio 07/2020 è riconosciuto per interventi di sostituzione del generatore esistente con caldaie a biomassa classificate 5 Stelle (certificato ambientale) in edifici unifamiliari in zone non metanizzate e in comuni non soggetti a procedura di infrazione sulla qualità dell’aria.
    C‘è la possibilità di fruire anche del Superbonus 110% come intervento “trainato”: le caldaie possono avere anche 4 Stelle, a condizione che sostituiscano un impianto a biomassa già esistente.
  • Ecobonus al 50% per installazione di caldaie 5 stelle (o 4 stelle se in sostituzione di un’altra caldaia a biomassa) con possibilità di usufruire dello sconto in fattura fino al 31/12/2021
  • Bonus casa 50% destinato alle ristrutturazioni edilizie, convertibile in sconto immediato in fattura e prorogato fino al 31 dicembre 2021.
  • Conto Termico: incentivo diretto erogato dal GSE che copre fino al 65% delle spese sostenute per l’installazione degli apparecchi a biomassa in sostituzione di vecchi generatori alimentati a gasolio, olio combustibile, biomassa, carbone oppure, in ambito agricolo a GPL. L’incentivo è tanto più alto quanto migliori sono le prestazioni dell’apparecchio, classificate dal coefficiente moltiplicativo CE, che varia da 1 a 1,2 a 1,5.

Caldaie per legna in pezzi

Vitoligno 150-S: caldaia a legna compatta dall'ottimo rapporto qualità-prezzo, ideale anche per il completamento di un impianto esistente a gas o gasolio, in abitazioni mono- o bifamiliari. La caldaia è disponibile nelle potenzialità 23 oppure 30 kW .
Il funzionamento è semplice e comodo, e la regolazione della combustione tramite sonda Lambda consente di ridurre le emissioni inquinanti e allo stesso tempo di migliorare il rendimento (fino al 94,1%).
Vitoligno 150-S è in grado di convertire la legna in calore con la massima efficienza.
L'ampio vano di carico consente di caricare pezzi di legna lunghi fino a 50 cm, garantendo un'autonomia molto elevata fino a 4 ore. La regolazione digitale Ecotronic 100 è semplice e intuitiva e consente di gestire facilmente la caldaia.
Sul display retroilluminato vengono visualizzate tutte le informazioni relative alla caldaia, compreso lo stato di carico del serbatoio di accumulo (puffer) per capire facilmente quanta legna è necessario caricare.

Schmid Zyklotronic XV: caldaia con potenza di 30 kW per la combustione di pezzi di legna da 50 cm con emissioni al vertice della categoria. Il caricamento della legna è frontale e permette lunghi intervalli di ricarica e autonomia. Lo scambiatore di calore si pulisce con facilità in modo semiautomatico con leva esterna. La caldaia può essere dotata di accensione automatica elettrica e la camera di combustione garantisce emissioni al minimo, tanto da essere una delle poche caldaie a legna in pezzi con 5 stelle secondo il Decreto italiano 186/2017 e i valori massimi di incentivo conto termico. Può essere impiegata come intervento trainante per ottenere il superbonus 110%. Può essere gestita a distanza con tutti i device collegando un cavo CAT6 al router ADSL di casa.

Schmid Novatronic XV: caldaia con potenza da 30 a 80 kW per la combustione di pezzi di legna da 50 oppure 100 cm, a seconda del modello. Il caricamento della legna è molto comodo dall’alto attraverso il grande coperchio e il vano di grande capacità permette lunghi intervalli di ricarica e autonomia. Lo scambiatore di calore si pulisce con facilità in modo semiautomatico con leva esterna. La caldaia può essere dotata di accensione automatica elettrica e la camera di combustione garantisce emissioni molto basse La caldaia ottiene su quasi tutti i modelli le 4 stelle secondo il Decreto italiano 186/2017 e i valori più alti di incentivo conto termico. Può essere gestita a distanza con tutti i device collegando un cavo CAT6 al router ADSL di casa. Potenze di 30, 40, 45, 55 kW (pezzi di legna da 50 cm), 60, 80 kW (pezzi di legna da 1 metro).

Caldaie a pellet

Vitoligno 300-C: caldaia efficiente per riscaldare con il pellet, con un rendimento fino al 95,3% e una tecnologia di combustione innovativa che assicura bassi livelli di polveri. Vitoligno 300-C è una caldaia estremamente semplice da utilizzare: tutte le funzioni, infatti, dal caricamento alla pulizia, sono automatiche, compresa la rimozione della cenere dalla camera di combustione. Lo svuotamento del contenitore cenere, grazie alle ampie dimensioni, è necessario solo una o due volte l'anno. Vitoligno 300-C si gestisce facilmente grazie alla regolazione digitale Ecotronic, che consente anche il controllo remoto della caldaia tramite telecomando in ambiente oppure tramite app ViCare per smartphone o tablet. Estremamente compatta, con un design premiato nel 2015 con il German Design Award, Vitoligno 300-C è disponibile nelle potenzialità da 12, 18, 24, 32 kW ed è classificata 5 stelle (esclusa la versione 18 kW) secondo il Decreto italiano 186/2017. Il Coefficiente CE (per pratiche Conto Termico) è ai massimi livelli (1,5) per tutti i modelli . Può essere impiegata come intervento trainante per ottenere il superbonus 110%. Sono disponibili molteplici soluzioni per lo stoccaggio del pellet, dal deposito settimanale di 260 Kg, fino alle cisterne GEOPELLET per interro all’esterno da 2 a 10 m3 di volume.

Caldaie a pellet e cippato

Schmid UTSD: questa caldaia per la combustione di cippato o pellet è disponibile nelle potenzialità da 35 a 260 kW e si presta ad applicazioni residenziali, commerciali e industriali. Grazie alla geometria della camera di combustione realizzata in pregiato calcestruzzo refrattario, è possibile inserire anche combustibili con contenuto di acqua fino a M40. Il generatore UTSD garantisce elevate prestazioni e un lungo ciclo di vita grazie alla sua robustezza e alla presenza del sensore di temperatura in camera di combustione, del controllo della depressione e della sonda Lambda. Il sistema di estrazione cenere automatico in due bidoni da 50 l o in alternativa in un unico bidone da 240 l assicura un comodo smaltimento della cenere. La tipologia e la posizione dei contenitori possono essere modificate a seconda delle necessità permettendo un posizionamento ideale nel locale caldaia. Il display touch da 7" della centralina della caldaia a biomassa UTSD permette la massima facilità d’uso, grazie al controllo del menu semplice e intuitivo. In questo modo è possibile controllare l’approvvigionamento di combustibile, il processo di combustione, i circuiti di riscaldamento e l’accumulo di energia dell’intero impianto. Il display è in puro vetro resistente e antigraffio. La caldaia a biomassa compatta UTSD si può gestire anche da remoto tramite smartphone, tablet e PC. L'impianto può essere infatti controllato e monitorato tramite qualsiasi device e in qualunque luogo e momento.
Eventuali notifiche e segnalazioni potranno arrivare direttamente alla propria e-mail, per un controllo puntuale e tempestivo.

Caldaie industriali

Grazie all’accordo in esclusiva con il produttore svizzero Schmid Ag, specializzato in impianti che sfruttano l’energia del legno, Viessmann offre in Italia una gamma completa di caldaie a biomassa fino a 8 MW di potenza tecnologicamente all’avanguardia e in grado di utilizzare biocombustibile di diverse qualità per tutti i settori d’impiego: dal mondo residenziale all’alberghiero, dall’industria al teleriscaldamento.

Incentivi per caldaie a biomassa per aziende e industrie

L’installazione di un generatore a biomassa legnosa per il riscaldamento aziendale è incentivato attraverso il Conto Termico e i Certificati di Efficienza Energetica (Titoli Bianchi).
Mentre il Conto Termico incentiva caldaie a biomassa fino a 2 MW per il solo riscaldamento, i Certificati Bianchi possono essere sfruttati per installare generatori destinati al calore di processo purché il nuovo impianto abbia la capacità di incrementare l’efficienza energetica rispetto alla situazione precedente.

UTSR Visio: caldaia a griglia mobile orizzontale con potenzialità da 180 kW a 8000 kW per la combustione di cippato di legno, corteccia, scarto di legno, pellet e combustibili speciali. E’ ideale per applicazioni in cui è prevista la combustione di cippato in impianti pubblici e privati, la combustione di cortecce e legname residuo in segherie e la combustione di legname residuo nell’industria di lavorazione del legno. La caldaia UTSR visio vanta una tecnologia di combustione e a un controllo all‘avanguardia che assicurano valori di emissione eccezionali, con ulteriori misure per la riduzione di ossidi di azoto in caso di necessità. La griglia mobile piana di nuova concezione, che trasporta in modo uniforme il combustibile, e i barrotti di griglia che garantiscono a una fuoriuscita uniforme dell’aria primaria, provvedono infatti ad una combustione ottimale. La pulizia dei tubi della caldaia, così come la rimozione delle ceneri della griglia, avvengono in modo automatico.
Il sistema PersonalTouch di Schmid consente la perfetta gestione di tutte le funzioni della caldaia.

UTSP visio: caldaia a griglia subalimentata per la combustione del pellet disponibile con potenze da 180 a 900 kW. Grazie a un modernissimo comando e al combustibile caratterizzato da una qualità costante, questo sistema di combustione garantisce un basso livello di emissioni e una notevole facilità di utilizzo. L’impianto di combustione UTSP viene utilizzato soprattutto come variante per impianti di nuova costruzione e per sostituire vecchi impianti di combustione a olio o a gas. La pulizia dei tubi della caldaia, così come la rimozione delle ceneri della griglia, avvengono in modo automatico. Il sistema PersonalTouch di Schmid consente la perfetta gestione di tutte le funzioni della caldaia.
UTSK visio: caldaia a griglia subalimentata disponibile con potenze da 180 a 900 kW particolarmente indicata per trucioli asciutti, cippato umido e residui della lavorazione del legno. Questo tipo di camera di combustione viene utilizzato soprattutto come variante per impianti di nuova costruzione e per sostituire vecchi impianti di combustione a olio o a gas. La caldaia è ideale per applicazioni in cui è prevista la combustione di cippati per impianti privati e pubblici e di trucioli e segatura nell’industria di lavorazione del legno.
La pulizia dei tubi della caldaia, così come la rimozione delle ceneri della griglia, avvengono in modo automatico. Il sistema PersonalTouch di Schmid consente la perfetta gestione di tutte le funzioni della caldaia.

UTSW: caldaia a biomassa a griglia mobile inclinata ideale per combustibili con potere calorifico molto alto o con un basso punto di fusione delle ceneri come per esempio scarti di pannelli di truciolato, legno riciclato, compensato, grani o lolla di riso. La caldaia a biomassa UTSW viene utilizzata per la combustione di combustibili speciali come cereali / grani, per lo smaltimento di legno vecchio, con pellet e pellet industriali e per la combustione di truciolare nell’industria della lavorazione del legno. La caldaia UTSW è dotata di una griglia mobile obliqua ed è adatta anche per combustibile con alto contenuto di ceneri.
La pulizia dei tubi della caldaia, così come la rimozione delle ceneri della griglia, avvengono in modo automatico. Il sistema PersonalTouch di Schmid consente la perfetta gestione di tutte le funzioni della caldaia.

Download