Sistema ibrido - pompa di calore e caldaia a condensazione - per la casa ristrutturata in classe energetica A4 a Sampeyre, Cuneo

Tipologia di intervento: ristrutturazione

Impianto di riscaldamento e climatizzazione: 
- sistema ibrido per la climatizzazione invernale ed estiva e la produzione di acqua calda sanitaria
- ventilazione meccanica controllata, riscaldamento a pavimento e pannelli solari termici

Installatore: Canavese Silvano Impianti srl - Saluzzo, Cuneo

Prodotti Viessmann: Sistema ibrido Vitocaldens 222-F

 

A Sampeyre, a 1000 m di altitudine nel territorio della provincia di Cuneo, un intervento di profonda ristrutturazione in centro storico ha consentito di ottenere un edificio nella massima classe energetica: A4.
Grazie l'impiego di soluzioni e prodotti innovativi - isolamento a cappotto, riscaldamento a pavimento, pompa di calore ibrida, VMC - i costi legati al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria dell'abitazione di 350 mq su quattro livelli si sono ridotti fin quasi ad azzerarsi.

Lo sfruttamento di fonti di energie rinnovabili soddisfa anche la richiesta della committenza di soluzioni sostenibili e a basso impatto ambientale.


Videointervista all'installatore Paolo Canavese: scopri di più su questa realizzazione Viessmann!

Canavese_impianti_videoreferenze_casa_sampeyere_viessmann.jpg

Sfoglia le immagini!


bv_canavese_partner_viessmann.jpg

Realizzazione dell'impianto di riscaldamento

L'impianto termico è stato realizzato da Canavese Silvano Impianti, Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann di Saluzzo, Cuneo.

Vuoi vedere altre impianti realizzati da Canavese Silvano Impianti o contattarlo per una consulenza? Clicca sul link sottostante! 


Sistema ibrido Vitocaldens 222-F di Viessmann per la casa ristrutturata a Sampeyre, Cuneo

L'impianto nel dettaglio - Sistema ibrido Vitocaldens 222-F

La pompa di calore ibrida Vitocaldens 222-F di Viessmann installata in questa abitazione è un sistema energetico completo e molto compatto. In 80x80cm (in pianta) abbiamo la caldaia a condensazione, l’unità interna della pompa di calore e il boiler l’accumulo da 130 litri. Viste le dimensioni interne della casa si è abbinato un serbatoio ad ampolla da 100 litri con due pompe di circolazione, la prima alimenta a bassa temperatura il pavimento radiante posizionato nell’80% della casa e l’altra riscalda ad alta temperatura le zone meno abitate e gli scalda-salviette dei bagni. Con questa sistema è possibile quindi produrre l’acqua calda sanitaria e alimentare il riscaldamento sia con la caldaia che con la pompa di calore. Per contenere ulteriormente i consumi è stato inserito anche un impianto di ventilazione meccanica controllata.


Manager Energetico del sistema ibrido Vitocaldens 222-F di Viessmann

L'impianto nel dettaglio - Gestione intelligente grazie al Manager energetico Hybrid Pro Control

L'intero impianto di climatizzazione è gestito dalla regolazione della Hybrid Pro Control presente nella Vitocaldens 222-F, un vero e proprio manager energetico in grado di scegliere se dare precedenza alla fonte di energia fossile o a quella rinnovabile, oppure se farle lavorare entrambe in parallelo, valutando di volta in volta qual è la più conveniente, in funzione della temperatura esterna e del carico termico dell'abitazione.