La nuova etichetta energetica: un aiuto nella scelta dell'impianto di riscaldamento
 

L’etichetta energetica rappresenta già da anni un aiuto nella scelta di frigoriferi, lavatrici e altri elettrodomestici che consumano energia e acqua; dal 26 settembre 2015, con l'entrata in vigore delle direttive "Ecodesign" ed "Etichettatura Energetica", è stata introdotta anche per generatori di calore per il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria ed è obbligatoria sia per il singolo prodotto, sia per l'impianto di riscaldamento completo.

882x496_XL_GalleryImage_ErPvideo.jpg
Video "Etichetta energetica: chiedete una caldaia in classe A!"

Pretendi l'etichetta energetica per una maggiore trasparenza nei consumi

La nuova etichetta energetica per i prodotti per il riscaldamento e la produzione di acqua calda si basa su direttive e regolamenti dell'Unione Europea (UE). L'etichettatura è quindi regolamentata uniformemente in tutta Europa seguendo procedure di calcolo definite dalla Commissione Europea. In questo modo l'etichetta energetica rappresenta uno strumento di confronto per misurare il livello di efficienza dei vari prodotti e valutare le prestazioni del sistema di riscaldamento, sia nel caso di nuovo impianto, sia nel caso di riqualificazione. 

Trasparenza a 360°: i vantaggi di rivolgersi a un fornitore unico

L'etichetta energetica rappresenta un valido orientamento in fase di acquisto di una nuova caldaia o pompa di calore. Tuttavia una scelta così importante non può mai essere effettuata basandosi eslcusivamente sull'etichetta. Gli impianti termici sono sistemi complessi, la cui efficienza non è determinata solo dai singoli prodotti, ma anche dalla perfetta integrazione di tutti i componenti tra loro. Viessmann è in grado di fornire sistemi di riscaldamento completi, certificati e adatti a qualsiasi esigenza: in qualità di fornitore unico di tutti i componenti di sistema, garantisce trasparenza e affadibabilità a 360°.
 


882x496_come_leggere_etichetta_erp.png

Come leggere l'etichetta energetica e fare la scelta giusta

L'etichetta energetica è in grado di fornire al consumatore con una semplice lettura alcune importanti informazioni sull'apparecchio. Imparare a leggere e interpretare correttamente l'etichetta energetica ti aiuterà a orientarti nel mercato facendo una scelta più consapevole.
A lato è raffigurata l'etichetta di una caldaia a condensazione a gas Vitodens 300-W; una legenda descrittiva ti guida nella lettura delle sue caratteristiche principali.
 


Etichetta ed efficienza energetica di prodotto

Tutti gli elementi di un impianto di riscaldamento devono essere provvisti dell'etichetta energetica. Per i generatori di calore ad alta efficienza come caldaie a condensazione, pompe di calore, microcogeneratori e, dal 1 aprile 2017, anche per le caldaie a legna e a biomassa, è stata stabilita una scala di classificazione dalla A++ alla G. Per gli scaldacqua invece la classe energetica va da A a G. I dispositivi impiegati sia per il riscaldamento che per la produzione di acqua calda sanitaria devono evidenziare separatamente la classe energetica per entrambe le applicazioni.

Etichetta di sistema: più efficienza con l'impianto di riscaldamento completo

Gli impianti di riscaldamento sono composti da vari elementi, ciascuno dei quali contribuisce a determinare l'efficienza dell'impianto nel suo complesso. Pertanto l'etichetta di prodotto viene affiancata dall'etichetta di sistema, che specifica l'efficienza energetica dell'intero impianto. La presenza, ad esempio, dei pannelli solari determina solitamente una classe energetica dell'impianto superiore a quella dei singoli prodotti.

Heizungsanlage.jpg

Sistema integrato Viessmann: l'impianto completo da un unico fornitore

Viessmann è in grado di offrire un impianto di riscaldamento completo, adatto a ciascuna esigenza e con l'utilizzo di qualsiasi fonte di energia. Tutti i componenti di sistema sono perfettamente integrati tra loro e certificati. Ciò garantisce un impianto che funziona con la massima efficienza.