Vitocal 200-S e Vitocal 222-S: le pompe di calore aria/acqua reversibili split di Viessmann che soddisfano le richieste di installazione domestica e assicurano un funzionamento particolarmente silenzioso

Verona, 5 settembre 2018Vitocal 200-S e Vitocal 222-S sono due pompe di calore aria/acqua splittate (da 3,2 a 14,7 kW) per il riscaldamento e il raffrescamento in campo domestico che, oltre agli ottimi valori di prestazioni e di efficienza, si caratterizzano per la notevole silenziosità delle nuove unità esterne.

Entrambi i modelli si distinguono per le elevate performance nel funzionamento in caldo (valori di COP fino a 5-A7/W35) e in freddo (valori di EER fino a 4,2-A35/W18), consentite dalle ottimizzazioni apportate al circuito frigorifero, e per la notevole silenziosità delle nuove unità esterne: progettate in conformità all’Advanced Acoustic Design (AAD), hanno emissioni acustiche di soli 35 dB(A) a 3 metri di distanza, che si possono ulteriormente ridurre durante le ore notturne. Le nuove pompe di calore Vitocal si presentano quindi come soluzione ideale per installazioni in contesti residenziali a schiera o in quartieri con fitta urbanizzazione, in quanto rispettano le normative di legge sulle emissioni sonore.

Un altro vantaggio delle nuove pompe di calore Vitocal è la nuova regolazione: semplice e intuitiva da utilizzare, consente di gestire i circuiti caldo/freddo sia diretti che miscelati nonché eventuali apparecchi di ventilazione meccanica della gamma Vitovent.

Vitocal 200-S è la pompa di calore modulante ad alta efficienza con montaggio flessibile dell’unità esterna (a terra o a parete) e Classe di efficienza energetica A++ che, oltre a presentare un funzionamento reversibile per riscaldare, raffrescare e produrre acqua calda sanitaria, sfrutta l’energia elettrica autoprodotta, si collega all’impianto fotovoltaico e consente di risparmiare così sui consumi. Questa tipologia di impianto è infatti in grado di produrre tre o quattro volte più energia rispetto a quella consumata, assorbendo il calore dell’aria esterna e rilasciandolo a una temperatura idonea al riscaldamento; il sistema di ventilazione meccanica assicura inoltre un’alta qualità dell’aria negli ambienti. Utilizzata per nuove costruzioni o impianti riqualificati, Vitocal 200- S può raggiungere potenze ancora più elevate con un’installazione a cascata.

Vitocal 222-S è la pompa di calore aria/acqua split con tecnologia DC inverter, proposta come dispositivo compatto per la climatizzazione estiva e invernale, che si contraddistingue per l’elevata produzione di acqua calda sanitaria grazie a un bollitore da 210 litri, ai 60 °C di temperatura di mandata e all’accumulo integrato. Per sfruttare al meglio l’energia elettrica autoprodotta, è ideale l’abbinamento a un impianto fotovoltaico e ai dispositivi di ventilazione meccanica, tra cui Vitovent 300-F, che completa così una valida soluzione a basso consumo energetico (fino a un recupero di calore del 98%). Tra i plus di Vitocal 222-S: Classe di efficienza energetica A++/A+ (in funzione della temperatura di mandata), facilità di installazione e montaggio di sistema, soluzione ideale per abitazioni monofamiliari di nuova costruzione e spazi contenuti.

La gamma pompe di calore Vitocal 200-S e 222-S è certificata da due importanti marchi europei: l’EHPA, accettato a livello internazionale, garante di efficienza ed elevata qualità dei prodotti, e il Keymark che da quest’anno certifica la conformità alle normative europee anche delle pompe di calore, oltre che dei prodotti solari termici. Entrambi i modelli possono essere controllati da remoto tramite la regolazione Vitotronic 200, l’interfaccia internet Vitoconnect (accessorio) e l’App ViCare (gratuita). La gestione è semplice e intuitiva grazie alla regolazione a bordo macchina di tutti i circuiti caldo e freddo diretti e/o miscelati.