Progetto Silver: Il sottotetto diventa abitabile

Dati del progetto

Località: Comerio (VA)
Destinazione d'uso: Residenziale
Committente: Privato
Tipologia: Nuovo edificio / impianto

Il progetto

L'intervento prevede un'opera di sopralzo con recupero del sottotetto a fini abitativi di un edificio residenziale pluripiano situato a Comerio, in provincia di Varese. L'unità immobiliare è caratterizzata da una superficie utile di circa 100 mq con un volume riscaldato di circa 360 m3. L'involucro edilizio è debitamente isolato nel rispetto della normativa regionale in materia di contenimento dei consumi energetici (Legge n. 10/1991 e DGR 17 Luglio 2015 n. 3868 e s.m.i.). In particolare, le pareti sono realizzate in blocchi di termolaterizio tipo Poroton, spessore 30 cm, rivestiti esternamente con pannelli isolanti in polistirene grigio spessore 16 cm. La copertura è in legno con doppio assito e interposta doppia pannellatura in polistirene bianco spessore 16 cm, mentre i serramenti sono in alluminio e doppio vetro basso emissivo con sistemi oscuranti costituiti da frangisole metallici con cassonetto isolato. A fronte dell'isolamento termico e del sistema impiantistico previsti, l'indice di prestazione energetica dell'immobile EPglnren ammonta a 20.01 kWh/mq anno che corrisponde a una classe energetica A4. La percentuale di copertura del fabbisogno annuo di energia primaria ammonta al 65% circa (50% min.), mentre la percentuale di copertura del fabbisogno annuo di energia elettrica raggiunge circa il 63%.

Ecoabito Houses: lo studio


L'impianto nel dettaglio

Il riscaldamento degli ambienti e la produzione di acqua calda sanitaria sono garantiti da un impianto ibrido in pompa di calore Vitocaldens 222-F, composto da caldaia a condensazione da 17.20 kW e pompa di calore aria/acqua da 5.65 kW di potenza termica nominale, per la copertura di almeno il 50% dell’energia primaria da fonti rinnovabili. Sulla copertura inclinata dell'edificio è previsto un impianto fotovoltaico per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili (falda orientata a sud) con P=2.52 kWp. È previsto anche un sistema di accumulo termico costituito da un serbatoio inerziale coibentato della capacità di 300 litri. Il riscaldamento degli ambienti è garantito da pannelli radianti isolati annegati a pavimento. La termoregolazione dell'unità immobiliare infine è gestita direttamente dalla regolazione Vitotronic 200 con Hybrid Pro Control della Vitocaldens, che ottimizza il funzionamento ibrido in base alla convenienza di esercizio dei generatori.

Il sottotetto diventa abitabile: l'impianto nel dettaglio

Il sottotetto diventa abitabile: schemi di progetto

Tavola del progetto Il sottotetto diventa abitabile

Concorso di Idee
L'iniziativa di Viessmann che promuove ogni anno la progettazione innovativa ed efficiente

Viessmann Italia, forte sostenitrice della progettazione efficiente, sponsorizza ogni anno un Concorso di Idee che stimola i progettisti termotecnici a proporre soluzioni che si distinguono per la qualità progettuale globale, per i requisiti di efficienza energetica e sostenibilità economica ed ambientale sfruttando al meglio le innovazioni tecnologiche disponibili.

Concorso di Idee 2021
Decreto rilancio e comunità energetiche: nuove opportunità aprono nuove strade

Guardando al breve termine il decreto rilancio, con particolare riferimento al 110% e alla possibilità di accedere alla cessione del credito e allo sconto in fattura, ha dato nuova linfa vitale ad un settore che già di per sé ha avuto una forte evoluzione negli ultimi anni.
Guardando invece al medio-lungo termine l’implementazione della normativa inerente le CER (comunità di energia rinnovabile) ha segnato un punto di partenza importante in quella che sarà l’evoluzione del settore impiantistico ed al modo di interpretare l’approvvigionamento energetico dei prossimi lustri.
Il settore è sempre più multidisciplinare, multitecnologico e multisettore.