Progetto Silver: Una bifamiliare in classe A4

Dati del progetto

Località: Piobesi Torinese (TO)
Destinazione d'uso: Residenziale
Committente: Privato
Tipologia: Nuovo edificio / impianto

Il progetto

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo edificio residenziale bifamiliare in località Piobesi Torinese a Torino. Le unità sono disposte su due livelli: al piano terra si sviluppa la zona giorno, mentre al piano superiore la zona notte. L'edificio è costituito da un telaio in cemento armato e tamponamenti in laterizio porizzato, al fine di realizzare una struttura massiva in grado di assicurare un alto sfasamento dell’onda termica e un elevato comfort estivo. L'intervento prevede la realizzazione di cappotto isolante, sistema di ventilazione passiva sottotegola e nuovi serramenti basso emissivi con adeguate schermature esterne. L'edificio ottimizza l'utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili dando massima priorità all'autoconsumo e soddisfacendo gli obblighi previsti dal D.M. 26 giugno 2015, dalla D.G.R. 46-11968 e dal D.Lgs. 28/2011. La progettazione architettonica e termotecnica è stata condotta attraverso un modello 3D al fine di soddisfare gli standard architettonici ed energetici. Il risultato dell'intervento sarà un fabbricato in classe A4 con un BEP di 9 anni rispetto a un pari edificio di classe B con ROI 13% e una drastica riduzione delle emissioni.

Ecoabito Houses: lo studio


L'impianto nel dettaglio

In accordo con i committenti e nel rispetto delle indicazioni normative, l’abitazione è dotata di tecnologie in grado di massimizzare l'autoconsumo di fonti rinnovabili ed eliminare l'impiego di combustibili fossili. Il sistema di generazione è costituito da una pompa di calore aria/acqua Vitocal 200-S da 10 kW gestita da un sistema avanzato di termoregolazione. Per ottimizzare il funzionamento della pompa di calore è stato inserito un accumulo inerziale da 100 litri integrato in un corpo unico con un sistema di accumulo Solarcell Hybrid WPU dedicato al sanitario da 300 litri. Il sistema di emissione, funzionante secondo curva climatica, sarà costituito da pannelli radianti bugnati Premium H40 con tubo PE-Xc, affiancato da un impianto idronico con terminali a parete utilizzato principalmente per il raffrescamento estivo. L'immobile sarà inoltre dotato di un sistema di ventilazione meccanica controllata con recuperatore di calore ad alta efficienza Vitovent 200 e da un impianto fotovoltaico Vitovolt da 5 kWp. Si raggiunge in tal modo una percentuale di copertura dei fabbisogni da fonti rinnovabili superiore al 70% del fabbisogno complessivo dell'edificio. 

Una bifamiliare in classe A4: l'impianto nel dettaglio

Una bifamiliare in classe A4: tavola di progetto

Tavola del progetto Una bifamiliare in classe A4

Concorso di Idee
L'iniziativa di Viessmann che promuove ogni anno la progettazione innovativa ed efficiente

Viessmann Italia, forte sostenitrice della progettazione efficiente, sponsorizza ogni anno un Concorso di Idee che stimola i progettisti termotecnici a proporre soluzioni che si distinguono per la qualità progettuale globale, per i requisiti di efficienza energetica e sostenibilità economica ed ambientale sfruttando al meglio le innovazioni tecnologiche disponibili.

Concorso di Idee 2021
Decreto rilancio e comunità energetiche: nuove opportunità aprono nuove strade

Guardando al breve termine il decreto rilancio, con particolare riferimento al 110% e alla possibilità di accedere alla cessione del credito e allo sconto in fattura, ha dato nuova linfa vitale ad un settore che già di per sé ha avuto una forte evoluzione negli ultimi anni.
Guardando invece al medio-lungo termine l’implementazione della normativa inerente le CER (comunità di energia rinnovabile) ha segnato un punto di partenza importante in quella che sarà l’evoluzione del settore impiantistico ed al modo di interpretare l’approvvigionamento energetico dei prossimi lustri.
Il settore è sempre più multidisciplinare, multitecnologico e multisettore.