La nuova caldaia a pellet, finanziata da una ESCO, dimezza i costi di riscaldamento delle Serre Agricole Alberti di Lonato (BS) 

La Floricoltura Alberti di Sedena di Lonato (BS) è specializzata nella coltivazione di  piante ornamentali, in particolare di ciclamini, gerani e stelle di Natale. L’attività, iniziata nel 1963, oggi è portata avanti dalla terza generazione della famiglia Alberti e con gli anni ha conosciuto una continua crescita. La superficie delle serre è cresciuta negli anni fino agli attuali 6400 m² circa, e parallelamente sono cresciuti i costi sostenuti per il riscaldamento delle serre, necessario per garantire la crescita delle piante; da qui la decisione dei proprietari di sostituire la vecchia caldaia a gasolio, benché funzionante, con una più moderna caldaia a pellet.

L’intervento di riqualificazione energetica è stato affidato a Enerqos, una ESCO (Energy Service Company) specializzato in energie rinnovabili che ha lanciato un’innovativa offerta studiata per il comparto florovivaistico e della serricoltura e che ha interamente finanziato questo intervento, sostenendo un costo pari a circa 200.000 euro. Il progetto messo a punto si è posto come obiettivo il rinnovamento dell’intera attività partendo da un considerevole abbattimento dei costi fissi derivanti dalla bolletta dell’energia. Enerqos verrà ripagata con il reale risparmio energetico nell’arco di cinque anni, periodo al termine del quale la Floricoltura Alberti diventerà proprietaria a tutti gli effetti dell’impianto, beneficiando dell’intero risparmio energetico in bolletta. Si stima che l’impiego del pellet come combustibile consentirà una riduzione dei costi energetici pari a circa il 50% rispetto alla precedente caldaia a gasolio.

Progetto e impianto

ESCO (Energy Service Company): Enerqos, Milano

Progettista: Idroterm Serre, Porto Mantovano (MN)

Prodotti Viessmann: caldaia a pellet Vitoflex 300-RF 

Caldaia a pellet Vitoflex 300-RF di Viessmann presso le serre agricole Alberti di Brescia

L'impianto in dettaglio - Caldaia a pellet Vitoflex 300-RF

La caldaia installata presso le serre Alberti ha una potenza di 540 kW ed è alimentata a pellet, trasportato tramite un sistema a griglia mobile. Su questa griglia ha luogo la gassificazione dei combustibili tramite il ventilatore gas di scarico con sonda Lambda. Grazie all’effetto rotativo brevettato, i gas di combustione diretti verso l’alto vengono miscelati con l’aria secondaria e in questo modo viene garantita una perfetta miscelazione con i gas di combustione, mentre, per effetto centrifugo, le polveri vengono separate prima di entrare nel fascio tubiero situato nella parte superiore della caldaia. La caldaia si caratterizza infatti per le ridotte polveri immesse in atmosfera, così come per i bassi valori di emissioni inquinanti, simili a quelli di un impianto a gas. L’avanzata tecnica di combustione consente quindi di raggiungere un grado di rendimento fino al 92% e di ridurre nel contempo il consumo di combustibile.La caldaia è dotata inoltre di un sistema di pulizia pneumatico ad aria compressa; questa caratteristica garantisce intervalli di manutenzione particolarmente prolungati. Infine, i dispositivi di sicurezza altamente tecnologici di cui dispone permettono un funzionamento sicuro e affidabile. La centrale termica è stata installata all’interno delle serre; l’impianto entra in funzione con l’arrivo delle temperature più rigide.