Caldaia a pellet per riscaldamento piscina del centro acquatico Dolaondes di Canazei, Trento

Il nome del nuovo centro acquatico di Canazei "Dòlaondes" (dal ladino "Segui le onde"), richiama il movimento dell’acqua e ribadisce il legame tra questa preziosa risorsa e i luoghi della Val di Fassa. Nel cuore delle Dolomiti, un tempo ricoperte dal mare primordiale, rinasce un nuovo scrigno in cui l’acqua è l’assoluta protagonista, grazie al progetto finanziato dalla SITC (Società Incremento Turistico Canazei) e realizzato dall’architetto Ralf Dejaco di Bressanone.

Su una superficie complessiva di 2.400 mq, il centro acquatico di Canazei "Dòlaondes" è articolato in quattro aree tematiche, che identificano le attività da poter svolgere: "Water & Fun", le cinque piscine; "Eghes Wellness", il benessere in tutto il suo comprovato percorso; "Sport & Fitness", la palestra d’avanguardia; "Eat & Drink" dove ristorarsi dopo un’intensa giornata di attività e relax nell’acqua.

Le esigenze della struttura

Il nuovo impianto si riferisce alla ricostruzione della sola zona natatoria della vecchia piscina di Canazei. Il fabbisogno totale è pari a 1.440 kW coperto da una caldaia a pellet di potenza 700 kW e due caldaie a gasolio (dell’impianto precedente) da 370 kW ciascuna. La potenza totale si raggiunge solo durante il riscaldamento dell’acqua di vasca (una/due volte all’anno), mentre durante il normale esercizio della struttura è sufficiente la caldaia a pellet.

Progettazione e impianto

Architetto: Ralf Dejaco

Progettista: S.I.T.C. S.p.A.

Prodotti Viessmann: Caldaia a pellet Vitoflex 300-UF (ex Pyrotec)

Caldaia a pellet Vitoflex 300-UF di Viessmann

L'impianto in dettaglio - Caldaia a pellet Vitoflex 300-UF

La caldaia a pellet Vitoflex 300-UF è progettata per la combustione automatica di tutti i combustibili di legno da secchi a umidi (scarti di legno, pellet, cippato di bosco). Una coclea trasporta il combustibile nel vano di alimentazione dove viene preessicato. Sulla griglia esterna e sulla griglia mobile anteriore il combustibile viene degasato completamente. In seguito i gas del legno vengono bruciati tramite un afflusso regolare di aria secondaria.

La caldaia Vitoflex è un prodotto di alta qualità, adatto alle condizioni più estreme di utilizzo. La camera di combustione è rivestita in mattoni refrattari pressati e cotti con elevato contenuto di terra argillosa per un'elevata resistenza. Tutti gli elementi della griglia sono in pregiata ghisa di acciaio-cromo a pareti spesse per resistere alle temperature più elevate. Lo scambiatore a tre giri di fumo superiore assicura la massima trasmissione del calore all'acqua. La combustione è pulita ed efficiente con emissioni in atmosfera paragonabili ai moderni generatori a combustione di gas e mantiene contenuti i valori di CO e NOx, così come le polveri.  La regolazione digitale integrata permette una modulazione della potenza con conseguenti valori di rendimento fino al 90%.