Avicola Monteverde: grande risparmio energetico grazie alla sostituzione della vecchia caldaia dell'industria alimentare di Rovato, Brescia

Tipologia di intervento: riqualificazione della centrale termica e di produzione di vapore

Caratteristiche impianto esistente: caldaie a gasolio non più efficienti e combustibile non più a norma; continui malfunzionamenti dei generatori; insufficienza dell'impianto per l'ampliamento delle strutture produttive

Installatore: Castrini Impianti - Lonato (BS)

Prodotti Viessmann: caldaia a condensazione a gas Vitocrossal 300 850 kW, generatore di vapore Vitomax 200 da 2,5 t/h

Vantaggi dopo la riqualificazione: risparmio di energia del 30-40% e sensibile riduzione delle emissioni inquinanti 

 

L’Avicola Alimentare Monteverde è una delle principali realtà del settore avicolo in Italia: attiva dagli anni '50, copre oggi da sola circa il 4% della produzione nazionale del settore. Si tratta di un'azienda con filiera integrata: all'incubatoio e al mangimificio si affiancano il nuovo impianto di macellazione e i reparti per il sezionamento e il confezionamento.

Il fabbisogno energetico dell'azienda è rilevante, e altrettanto cospicui erano i relativi costi. Oltre a ciò, l'impianto di riscaldamento industriale esistente, costituito da caldaie a gasolio, era inadeguato sia perché insufficiente rispetto all'ampliamento dell'azienda, sia perché il combustibile - olio combustibile - non era più a norma.
L'analisi effettuata dall'installatore Castrini ha rilevato che la necessità di effettuare l'adeguamento dell'impianto poteva coincidere con un'opportunità di importanti risparmi energetici.

L’azienda alimentare di Rovato, quindi, ha deciso di aggiornare ed efficientare il proprio impianto. L'intervento ha visto la sostituzione del vecchio generatore a gasolio con una caldaia a condensazione a GPL da 850 kW per soddisfare le esigenze di riscaldamento e l'adeguamento della centrale di generazione di vapore, sottodimensionata e con combustibile non più a norma, con l'installazione generatore di vapore da 2,5 t/h.

 


Videointervista all'installatore Teodoro Castrini: scopri di più su questa realizzazione Viessmann!

teodoro castrini_installatore_avicola_monteverde_referenza_viessmann.jpg

Caldaia a condensazione a gas Vitocrossal 300 per l'Avicola Monteverde di Rovato

L'impianto nel dettaglio -  Caldaia a condensazione a GPL Vitocrossal 300 da 850 kW

L'esigenza del cliente era di sostituire un vecchio generatore per avere maggiore potenzialità e affidabilità del prodotto, è stata propopsta una caldaia a condensazione Vitocrossal 300 di Viessmann, da 850 kW termici. Oltre al generatore è stato sostituito anche l'olio combustibile, che non era più a norma, con gas metano.
La scelta della caldaia a condensazione assicura un risparmio energetico e di emissioni inquinanti di circa il 30-40%.


Generatore di vapore Vitomax 200

L'impianto nel dettaglio - Generatore di vapore Vitomax 200

L'altra esigenza è stata quella di sostituire un impianto di piccola potenzialità e il combustibile non più a norma, con un generatore di vapore Vitomax 200; che producendo 2,5 tonnellate di vapore, garantisce una produzione continua.