Bruciatore della caldaia: dove si accende il calore della tua casa

Il bruciatore è l'elemento della caldaia dove il combustibile (gas, gasolio, legna) si miscela all'ossigeno e innesca la combustione.
Il calore prodotto dalla combustione riscalda l'acqua nello scambiatore di calore, che fluisce poi in tutto l'impianto della casa. 

Bruciatore ad irraggiamento MatriX nelle caldaie Viessmann

Bruciatore ad irraggiamento MatriX

Il bruciatore ad irraggiamento Matrix è un brevetto Viessmann che assicura la massima efficienza delle nostre caldaie a condensazione.
La caratteristica di questo bruciatore è la superficie realizzata con rete metallica priva di saldatura: ciò permette una distribuzione uniforme della fiamma, che si irradia in microfiamme su tutta la superficie del bruciatore. Inoltre la rete metallica assicura una maggiore resistenza a sollecitazioni / stress meccanici e termici dovuti a variazioni dei carichi termici.
Grazie alla configurazione del nuovo bruciatore e al sistema di controllo elettronico della combustione Lambda Pro Control, le emissioni inquinanti della caldaia risultano notevolmente ridotte (NOx < 16 mg/kWh, CO < 10mg/kWh).

I vantaggi del bruciatore modulante

Nelle caldaie di vecchia concezione, il bruciatore era costantemente in funzione. Ciò comportava consumi energetici elevati e notevoli emissioni inquinanti in atmosfera.
Le caldaie di ultima generazione adottano bruciatori a modulazione continua. Ciò significa che il funzionamento del bruciatore varia in funzione del fabbisogno termico, consentendo di ridurre notevolmente i consumi e le emissioni inquinanti.
In particolare le nuove Vitodens 200-W hanno un range di modulazione fino a 1:20, il più ampio della categoria, che consente di ridurre ulteriormente i consumi.

> Nuove Vitodens 200-W con modulazione fino a 1:20: scopri di più 

Caldaie a condensazione Vitodens di Viessmann con modulazione fino a 1:20
Caldaia a condensazione a gas Mirola di Viessmann

Bruciatore MatriX, pietra miliare della tecnica del riscaldamento

Viessmann introduce il bruciatore MatriX e lo scambiatore di calore Inox-Radial all'inizio degli Anni Novanta, in un momento in cui la riflessione sulle conseguenze climatiche dell'effetto serra inducono il Governo Tedesco a introdurre pionieristicamente delle norme restrittive delle emissioni inquinanti.
Ciò stimola lo sviluppo di soluzioni con maggiore efficienza energetica; il bruciatore MatriX e lo scambiatore Inox-Radial sono brevetti Viessmann, frutto della R&S e ancora prodotti internamente dall'azienda negli stabilimenti di Allendorf in Germania.

Componenti della caldaia

Scopri di più sulla caldaia e sui suoi componenti principali:

> Scambiatore di calore
> Regolazione o pannello di controllo 

Come è fatta la caldaia