Progetto Silver: Riqualificazione dell’azienda PPG Industries Italia

Dati del progetto

Località: Milano
Destinazione d'uso: Industriale
Committente: Privato
Tipologia: Riqualificazione di un edificio / impianto

Il progetto

L’intervento prevede la riqualificazione della centrale termica dell’azienda P.P.G. Industries Italia, situata a Milano, con conversione da olio diatermico a vapore di moderna concezione. Per la realizzazione del progetto saranno impiegati materiali di alta qualità e garantiti. A livello strutturale, la rimozione dei generatori di calore ad olio diatermico permette di ridurre i carichi strutturali. A livello ambientale, il progetto apporta una riduzione di energia primaria e riduce le emissioni inquinanti grazie alla maggiore efficienza delle caldaie equipaggiate con recuperatore di calore fumi e bruciatore modulante. Inoltre, si avrà una significativa riduzione dei consumi di energia elettrica grazie all’eliminazione delle elettropompe del circuito olio diatermico e al ridimensionamento delle elettropompe di carico delle caldaie raggiungendo una riduzione della potenza elettrica di oltre il 50%. La nuova centrale installata serve sia utenze di riscaldamento sia utenze di processo, pertanto a livello energetico i vincoli sono quelli di efficienza dei generatori di vapore e l’impianto è previsto omologato come insieme CE-PED.

L’investimento ha un ROI stimato del 5,40 % e un tempo di ritorno inferiore a 20 anni.

Ecoabito Houses: lo studio


L'impianto nel dettaglio

Il nuovo impianto prevede 2 generatori di vapore Vitomax HS tipo M75, ciascuno con potenzialità 5,576 MW e produzione di vapore 8 ton/h, e un generatore di vapore Vitomax HS tipo M73 con potenzialità 2,24 MW e produzione di vapore 3,2 ton/h. Complessivamente la potenza del nuovo impianto è 13,76 MW con una produzione di vapore di 8+8+3,2 ton/h. Le caldaie hanno pressione massima d'esercizio (= pressione di bollo) pari a 10 bar e pressione di collaudo di 18,5 bar. Tutti i generatori sono a tre giri di fumo a fiamma passante e sono dotati di recuperatore di calore fumi/acqua ECO3 integrato, grazie al quale l’impianto raggiungere l’efficienza del 95,5%. Il bruciatore è del tipo Low NOx dotato di regolazione del rapporto aria gas di tipo a camma elettronica, inverter modulante e sonda O2 all’ossido di zirconio per il controllo della combustione e permette di raggiungere delle emissioni di NOx <= 80 mg/Nm3 (valore riferito al 3% di O2 puntuali su tutto il campo di lavoro), ottemperando così alle restrittive autorizzazioni ambientali richieste per la pratica AUA. 

Riqualificazione dell’azienda PPG Industries Italia: l'impianto nel dettaglio

Riqualificazione dell’azienda PPG Industries Italia: tavola di progetto

Tavola del progetto Riqualificazione dell’azienda PPG Industries Italia

Concorso di Idee
L'iniziativa di Viessmann che promuove ogni anno la progettazione innovativa ed efficiente

Viessmann Italia, forte sostenitrice della progettazione efficiente, sponsorizza ogni anno un Concorso di Idee che stimola i progettisti termotecnici a proporre soluzioni che si distinguono per la qualità progettuale globale, per i requisiti di efficienza energetica e sostenibilità economica ed ambientale sfruttando al meglio le innovazioni tecnologiche disponibili.

Concorso di Idee 2021
Decreto rilancio e comunità energetiche: nuove opportunità aprono nuove strade

Guardando al breve termine il decreto rilancio, con particolare riferimento al 110% e alla possibilità di accedere alla cessione del credito e allo sconto in fattura, ha dato nuova linfa vitale ad un settore che già di per sé ha avuto una forte evoluzione negli ultimi anni.
Guardando invece al medio-lungo termine l’implementazione della normativa inerente le CER (comunità di energia rinnovabile) ha segnato un punto di partenza importante in quella che sarà l’evoluzione del settore impiantistico ed al modo di interpretare l’approvvigionamento energetico dei prossimi lustri.
Il settore è sempre più multidisciplinare, multitecnologico e multisettore.