Utente Professionista
Vitosol 200-FM

Il pannello solare con brevetto antistagnazione

Vitosol 200-FM, il pannello solare con brevetto antistagnazione

Pannello solare termico a circolazione forzata.
4 attacchi idraulici a baionetta brevettati
Ideale per tutte le situazioni climatiche , anche in zone alpine
Versione Verticale od Orizzontale, Verticale per integrazione od Orizzontale per integrazione a filo falda del tetto.

Per scegliere la migliore tecnologia per la tua casa rivolgiti a un Installatore Partner per l'Efficienza Energetica Viessmann

Ricevi subito un preventivo personalizzato
Brevetto esclusivo Thermprotect che evita la stagnazione

La superficie assorbente non supera mai i 145° in fase di stagnazione, anche in piena estate. I componenti impianto e il fluido termovettore sono quindi preservati per lungo tempo.

Estetica al top

Il pannello è fornito anche in versione per integrazione nella copertura, con appositi sistemi di montaggio e scossaline in lamiera colorate come il telaio del pannello. In questo modo anche l'estetica è salvaguardata al massimo

Costruzione con telaio a profilo continuo

Il pannello è costruito con telaio in alluminio di colore blu scuro, a profilo continuo senza saldature. Questo tipo di costruzione fornisce solidità e robustezza per moltissimi anni

Isolazione ai massimi livelli

Il pannello è fortemente isolato posteriormente e anche lateralmente nel telaio. Le dispersioni del calore solare catturato sono minime. L'isolamento è in pregiata resina melaminica

Vitosol 200-FM, il pannello solare con brevetto antistagnazione

Un rivestimento intelligente in grado di proteggere il pannello solare dal surriscaldamento: i nuovi pannelli solari Vitosol 200-FM di Viessmann sono dotati di superfici captanti selettive ThermProtect (brevetto Viessmann), un particolare trattamento che interrompe automaticamente l'apporto di calore al pannello al raggiungimento di determinate temperature. Il pannello Vitosol 200-FM, raggiunta la temperatura di 100° C, inizia infatti ad aumentare la percentuale di riflessione bloccando le radiazioni infrarosse.

Si evitano così le problematiche legate al surriscaldamento del pannello e alle lunghe fasi di inattività del pannello solare, che possono ridurre la vita del fluido termovettore

I vantaggi in sintesi

  • Elevata sicurezza di esercizio e di funzionamento grazie alla drastica riduzione della temperatura sul pannello durante le fasi di stagnazione dell’impianto
  • L’impianto rimane esente da problematiche anche in caso di blackout elettrici  e mancanza di circolazione
  • Lunga durata dei componenti dell’impianto solare grazie all’azzeramento dei periodi di stagnazione
  • Dimensionamento semplificato dell’impianto solare termico, favorendo anche l’integrazione riscaldamento
  • Sistema di montaggio universale con versione specifica anche per integrazione a tetto con scossaline di raccordo
  • Abbinando i pannelli solari termici a un generatore di calore, l’impianto raggiunge di norma la classe di efficienza energetica A+ (etichetta di sistema). 

Detrazioni fiscali e Conto Termico

L‘installazione di pannelli solari può essere inserita all‘interno degli interventi che usufruiscono del Superecobonus 110%, sia tra quelli "trainanti" sia tra quelli  trainati. É possibile inoltre accedere sia alle detrazioni per riqualificazioni ed efficientamento energetico del 50% e 65%, sia all‘incentivo dato dal Conto Termico 2.0. Su richiesta sono disponibili le certificazioni

ThermProtect: il brevetto Viessmann che protegge l'impianto solare termico

I pannelli solari piani Vitosol 200-FM sono dotati di superfici captanti selettive ThermProtect, un trattamento brevettato della piastra captante che protegge l‘impianto dalle problematiche della stagnazione tipiche delle lunghe fasi di inattività, come ferie o mancanza di energia elettrica.

Come funziona?

Quando la temperatura sulla superficie del pannello supera i 100°C, la struttura cristallina del rivestimento selettivo si modifica ed è in grado di aumentare la percentuale di riflessione e di ridurre le radiazioni infrarosse.
Di conseguenza, la temperatura di ristagno è notevolmente più bassa e si evita la formazione di vapore, aumentando la vita utile del fluido termovettore.

I pannelli continueranno a dissipare il calore in eccesso fino a quando non si verificherà nuovamente richiesta di produzione di acqua calda sanitaria. La temperatura dei collettori tornerà, di conseguenza, a essere inferiore ai 100°C e la struttura cristallina tornerà allo stato originale.

Adatto a ogni tipologia di tetto

I collettori Vitosol 200-FM si distinguono anche per l‘eleganza del design. Sono realizzati di serie nella nella tonalità alluminio o blu scuro, che si integra in maniera ottimale con qualsiasi tipologia di tetto.

Per installazione a filo falda sono disponibili appositi kit.

Isolamento termico efficiente e durevole

Il robusto profilo di alluminio piegato attorno all’assorbitore e la copertura continua in vetro prismatico garantiscono la massima tenuta e stabilità del pannello. Il lato posteriore è resistente agli urti e alla corrosione. L’isolamento altamente efficiente riduce le dispersioni termiche, in particolare nei mesi invernali e nelle stagioni intermedie.

Montaggio facilitato

Vitosol 200-FM si distingue per la facilità di montaggio. Il sistema di collegamento a innesto con tubo flessibile in acciaio inossidabile permette di collegare con facilità fino a 12 pannelli in batteria. Vitosol 200-FM può essere montato su tetto, in posizione libera o integrato nella copertura. Il sistema di fissaggio con componenti in acciaio inossidabile e alluminio è comune a tutti i pannelli solari Viessmann.

Referenze con Vitosol 200-FM

Abitazione monofamiliare
Impianto autonomo

Villetta sul Lago Maggiore, Lesa

Una ristrutturazione con nuove tecnologie per la villetta sul Lago Maggiore

Leggi Altro
Uffici Aree Commerciali

Officina Meccanica, Marzana (VR)

Installazione di un nuovo impianto di riscaldamento per l’officina meccanica Signorini Flavio & C.

Leggi Altro
Abitazione bifamiliare
Impianto autonomo

Villa bifamiliare a Montelabbate (PU)

Recupero e riqualificazione energetica della villa bifamiliare a Montelabbate, provincia di Pesaro e Urbino

Leggi Altro
Abitazione monofamiliare
Impianto autonomo

Consumi energetici minimi nella casa ristrutturata di Lombriasco, Torino, grazie all'innovativa pompa di calore aria acqua

Consumi energetici minimi nella casa ristrutturata grazie ad una pompa di calore aria acqua innovativa ed efficiente

Leggi Altro
Abitazione plurifamiliare
Impianto centralizzato

Palazzina a Castel Bolognese, Ravenna

Riscaldamento centralizzato con caldaia murale a gas per un condominio di tre appartamenti

Leggi Altro
Alberghi, B&B e Agriturismi

Hotel Aqualux a Bardolino, Lago di Garda

Efficienza energetica per il Climahotel Aqualux sul Lago di Garda, certificato Casaclima

Leggi Altro
Abitazione plurifamiliare
Impianto centralizzato

Villaggio Olimpico Torino 2006

Pannelli solari termici al Villaggio Olimpico Torino

Leggi Altro
Piscine e centri sportivi

Golf Club Padova a Galzignano Terme, Padova

Pannelli solari termici al Golf Club di Galzignano Terme

Leggi Altro

Panoramica

Superficie lorda

2.51 m² (SV2F/SH2F), 2.56 m² (SV2G/SH2G modello per integrazione tetto)

Superficie di assorbimento

2.31 m²

Tipo di pannello

Pannello solare termico piano

Design

Cornice color blu scuro

Campo di applicazione

Abitazioni, attività commerciali e ricettive | Nuove costruzioni e riqualificazioni

Montaggio

Pannello solare per installazione su tetti piani o inclinati (tipo verticale tipo SV2F oppure orizzontale SH2F) o per integrazione a tetto (tipo verticale SV2G oppure orizzontale SH2G)

Altre caratteristiche

Per produzione acqua calda sanitaria, integrazione riscaldamento e acqua di piscina tramite uno scambiatore di calore

Vista in sezione unità interna