Vitosol 111-F - Pannello solare termico a circolazione naturale per la produzione di acqua calda

I vantaggi in sintesi

  • Pannello solare piano con rivestimento altamente selettivo per un elevato sfruttamento dell'energia solare
  • Impiego universale, su tetti inclinati e piani, grazie al sistema di montaggio in materiale resistente alla corrosione
  • Bollitore con smaltatura Ceraprotect per un'elevata qualità dell'acqua sanitaria
  • Installazione e messa in funzione facilitati
  • Circuito solare chiuso e impiego di materiali resistenti alla corrosione per una lunga durata e un'elevata affidabilità
  • Sicurezza d'esercizio elevata, grazie alla valvola di sicurezza pressione/temperatura integrata.

Vista in sezione

Panoramica

Superficie lorda
2,02 / 2,33 / 4,03 m²
Superficie di assorbimento
2,01 / 2,32 / 4,02 m²
Tipo di pannello
Pannello solare termico piano
Design
-
Campo di applicazione
Residenziale| Nuove costruzioni e riqualificazioni
Tipo di installazione
Installazione su tetti inclinati oppure su tetti o superfici piane (con apposito supporto)
Altre caratteristiche
Il sistema è composto da un pannello solare termico piano, un bollitore e relativi accessori
Vista in sezione pannello solare termico a circolazione naturale Vitosol 111-F di Viessmann

Come funziona un pannello solare a circolazione naturale 

Un pannello solare è riempito con un fluido antigelo che garantisce il trasporto del calore dal pannello al bollitore. Il pannello assorbe la radiazione solare e riscalda il fluido, che si dilata e si spota verso l'alto nell'intercapedine del bollitore. Qui avviene la cessione del calore al lato sanitario e il liquido, rafreddato, fluisce di nuovo nella parte inferiore del pannello.

In un pannello solare termico a circolazione naturale, questo ciclo avviene spontaneamente per effetto della convezione; non viene utilizzata una pompa di circolazione, e di conseguenza non ci sono consumi elettrici.